Corgis può stare fuori al freddo? (spiegato)

Corgis può stare fuori al freddo

La terza cosa che noti di Corgis, dopo le zampe corte e le grandi orecchie da volpe, è la natura spessa e soffice del loro mantello. I Corgis hanno un “doppio mantello”, il che significa che hanno un soffice mantello esterno e un denso mantello interno che li mantiene ben isolati quando fa freddo: questo doppio mantello li aiuta a stare a proprio agio sia con temperature calde che fredde, ma come la maggior parte delle razze canine, estremi al freddo o una lunga esposizione al freddo causerà loro disagio.

Quindi Corgis può stare all’aperto quando fa freddo? I corgi se la cavano abbastanza bene con le temperature più fredde, principalmente perché sono stati allevati nel Galles meridionale, che vive la sua buona parte di periodi freddi stagionali, consentendo alle due razze principali – il Pembroke Welsh e il Cardigan Welsh Corgi – di adattarsi bene alle lunghe passeggiate in inverno nessun problema importante. Tuttavia, non è consigliabile tenerli all’aperto per lunghi periodi, ad esempio in una cuccia/gabbia nel cortile, in quanto ciò può causare febbre e altre complicazioni di salute, soprattutto se devono essere lasciati durante la notte.

La natura socievole naturale del tuo Corgi, inoltre, non ti permetterà di tenerli all’aperto per molto tempo, dal momento che preferiscono di gran lunga stare a casa circondati dai loro proprietari e familiari per farli divertire! Grazie al loro doppio mantello, Corgis può resistere al freddo e trarrà sempre vantaggio dalle lunghe passeggiate invernali con te, ma è comunque consigliabile prestare particolare attenzione durante i mesi più freddi per assicurarsi che stiano bene.

Corgis al freddo

I Corgis generalmente amano il clima più fresco perché è più facile con il loro doppio pelo spesso (che non possono togliere se non quando perdono il sottopelo due volte l’anno!).

Sono quindi cani in gran parte felici al freddo – infatti, puoi spesso vedere Corgis rotolare nella neve e infilarci il muso giocosamente, purché la neve non sia troppo alta per le loro gambe rachitiche. Se i livelli di neve sono più alti delle loro pance, i Corgis si divertiranno comunque a giocarci dentro, ma tenderanno a stancarsi più velocemente poiché salteranno e salteranno sulla neve.

A causa del loro doppio mantello denso, significa che la pioggia e la neve sciolta impiegano più tempo a penetrare nella loro pelle, così possono rimanere a proprio agio durante la maggior parte delle passeggiate e dei giochi all’aperto senza rischiare malattie.

Mentre il tuo Corgi può resistere a temperature più fredde, un’eccessiva esposizione al freddo avrà un impatto sui loro corpi, sul loro mantello e sulla loro salute generalequindi è importante fare attenzione quando porti il ​​tuo Corgi fuori per le passeggiate invernali e fare attenzione ai segnali di avvertimento quando il freddo è diventato troppo per loro (questi segnali sono elencati più in basso se vuoi controllarli).

Leggi  Corgis può andare sulla neve? Perché Corgis ama la neve?

Tolleranza al freddo

Poiché i Corgis sono stati allevati in climi con qualsiasi tempo, hanno sviluppato una discreta tolleranza ai climi più freddi. In effetti, tollerano i climi più freddi molto meglio di quelli caldi, poiché il loro doppio mantello spesso è stato progettato per mantenerli isolati dagli agenti atmosferici rigidi di pioggia, vento o neve.

Vale la pena ricordare che la temperatura corporea di un Corgi è solo di pochi gradi superiore alla temperatura corporea media di un essere umano, quindi sono essenzialmente a loro agio con i tipi di temperature che possiamo sopportare. Allo stesso modo, hanno bisogno di trovare riparo quando fa troppo caldo e possono trarre vantaggio dall’indossare una giacca da cagnolino prima di uscire quando fa molto freddo.

Il mio Corgi è resistente alle intemperie?

Sì, I doppi cappotti Corgis sono essenzialmente resistenti alle intemperiepoiché il loro rivestimento interno è resistente all’acqua e il loro rivestimento esterno aiuta a respingere lo sporco in modo che possano resistere a molte condizioni atmosferiche.

Quanto freddo è troppo freddo per il tuo Corgi?

Il tuo Corgi si sentirà a suo agio con temperature fino a 50 gradi Fahrenheit, quindi se le temperature scendono sotto i 50, è una buona idea procurargli una giacca per cani per mantenerli un po’ più isolati.

Fai attenzione ai segnali di pericolo di freddo

Se il tuo Corgi trova difficile sopportare il freddo, te lo farà sapere nei seguenti modi:

  • Tremare o tremare
  • Solleva le zampe da terra
  • Apparentemente ansioso/a disagio
  • Piagnucolare o abbaiare
  • Cerco riparo
  • Una postura curva con una coda infilata
  • Una riluttanza a continuare a camminare

Vestire il tuo Corgi con misure extra come una giacca invernale o stivali per cani (più su questi sotto) può aiutare a prevenire il freddo, ma non in tutti i casi, quindi assicurati di riportarlo in una zona calda e riparata se li vedi mostrare qualcuno di questi segni. Se questi segni vengono lasciati inosservati, il tuo cane potrebbe essere a rischio di ipotermia (più su questo sotto)

Come aiutare il tuo Corgi quando fa freddo?

Oltre a limitare la loro esposizione al freddo riducendo le loro passeggiate quotidiane a una invece di 2, diciamo, puoi fare tutto il possibile per assicurarti che il tuo Corgi si mantenga caldo nei seguenti modi:

  • Alza il termostato di casa
  • Metti un tappeto/tappetino caldo e morbido vicino alle loro ciotole
  • Procuragli una coperta da letto più spessa
  • Tamponare l’acqua piovana e il fango dalle zampette per evitare crepe/irritazioni
  • Fai pompare il sangue con il gioco/esercizio al chiuso
Leggi  Corgis sa nuotare? (Guida spiegata e utile)

I mesi più freddi dovrebbero anche essere il momento per migliorare il tuo gioco di toelettatura: trattali con un po’ di cure extra spazzolando il loro pelo più frequentemente quando fa freddo.

Questo non solo migliora la circolazione sanguigna e li fa sentire un po’ più tostati, ma prevenendo che il loro pelo si increspa e si aggrovigli li proteggerà dalle infezioni della pelle e dal disagio a causa di un mantello invernale selvaggio.

Quali sono gli altri pericoli del freddo?

Le temperature estremamente fredde a volte possono far scoppiare la febbre al tuo cane allo stesso modo delle temperature estreme. Quando la loro temperatura corporea scende drasticamente, questo può anche causare ipotermia. Se il tuo Corgi manifesta febbre o ipotermia a causa di una prolungata esposizione al freddo, mostrerà segni come:

  • Letargia
  • occhi rossi
  • Orecchie calde
  • Un naso caldo e asciutto
  • Respiro lento
  • Pupille fisse e dilatate

Se ciò accade, tieni il tuo cane ben isolato in una coperta e contatta immediatamente il veterinario. L’ipotermia e la febbre possono eventualmente causare la perdita di coscienza, quindi prima si individuano i segni di un freddo estremo nel cane, meglio è.

Esercizio durante l’inverno

Dovresti comunque essere incoraggiato a portare il tuo Corgi fuori per le passeggiate quotidiane nei mesi invernali, ma per essere sicuro, le loro passeggiate all’aperto dovrebbero anche essere integrate con molto esercizio al chiuso e gioco per mantenerlo in forma.

Potresti giocare a prenderli con loro nella hall (ovviamente dopo aver rimosso tutti i tuoi oggetti di valore dall’area!) o prendere in considerazione l’idea di procurarti un alimentatore interattivo in modo che anche l’ora dei pasti li tenga attenti.

Oltre a tenerli attivi con giochi divertenti, i mesi più freddi sono il momento perfetto per addestrare il tuo Corgi a eseguire quel trucco che volevi insegnargli, o usare il tempo al chiuso per migliorare il suo allenamento all’obbedienza con un po’ di quotidiano prendi e trasporta per farli muovere.

Prendersi cura di Corgis al freddo

Oltre a garantire che il loro sistema immunitario sia in perfetta forma con una dieta equilibrata e nutriente e un regolare esercizio fisico, puoi prenderti cura del tuo Corgi in altri piccoli modi durante gli scatti freddi.

Leggi  Corgis Intelligence: quanto sono intelligenti? (spiegato)

Quando ti avventuri all’aperto, puoi tenerli più a loro agio con una morbida giacca per cani e stivali per cani appositamente realizzati per mantenerli meglio isolati, oltre a garantire che le loro zampe rimangano asciutte e protette da pioggia, neve e fango, i tuoi pavimenti lo faranno grazie una volta che tornano dentro!

Oltre a trattarli con dei capispalla protettivi, è una buona idea controllare anche la salute interna del tuo Corgi tenendo a portata di mano un termometro per cani. Controllare regolarmente la temperatura corporea del tuo Corgi, soprattutto durante quei giorni particolarmente freddi, ti aiuterà a valutare se lasciarlo all’aperto e per quanto tempo.

La temperatura corporea media in un Corgi sano dovrebbe essere di circa 101,5 gradi – può leggere un grado o due in meno di questo, ma qualsiasi cosa più bassa è un segno per alzare il termostato e tirare fuori la spessa coperta del cane per il loro letto.

Ecco alcuni dei miei prodotti preferiti per animali domestici

Grazie per aver letto questo post. Spero che tu l’abbia trovato utile mentre allevi il tuo animale domestico. Ecco alcuni prodotti che uso come proprietario di un animale domestico e spero che anche tu possa trovare utili.

Controllo pulci e zecche: Consiglio www.canadapetcare.com, offrono trattamenti per pulci e zecche, collari, shampoo per pulci, capsule orali. Per i cani, l’infestazione da pulci e zecche è mortale e può causare gravi malattie se non trattata regolarmente.

Pelle e pelo mastica forniscono una varietà di ingredienti, vitamine e minerali che aiuteranno un cane con la pelle e il mantello, molte razze hanno condizioni cutanee croniche che possono creare stress e frustrazione nella loro vita quando non sono state trattate adeguatamente. Spedizione gratuita su tutti gli ordini a prezzi scontati.

Sconto veterinario americano: Con i piani per animali domestici a partire da $ 6,58 al mese, risparmiare sulle cure veterinarie del tuo animale domestico non è mai stato così facile. Clicca qui per aderire senza rischi. Mostrare la tua carta sconto veterinaria americana e il personale veterinario partecipante ridurrà l’intera fattura dei servizi medici, senza fare domande! Piani a basso costo, garanzia senza rischi.

  • Corgis può stare fuori al caldo? (spiegato)
  • La guida definitiva a ciò che Corgis può (e non può) mangiare
  • Quanto sonno dovrebbe avere un Corgi? (spiegato)
  • Temperamento di Corgi: com’è possedere un Corgi?
  • Corgis Intelligence: quanto sono intelligenti? (spiegato)