Corgis può stare fuori al caldo? (spiegato)

Corgis può stare fuori al caldo

I corgi sono tipicamente usati come animali da pastore, poiché sono così piccoli e usano le loro dimensioni per mordere gli zoccoli delle mucche e di altri grandi animali allo stesso modo.

Il che fa sorgere la domanda: Corgis può stare fuori al caldo? E la risposta è si; I Corgis si comportano bene al caldo grazie ai loro meccanismi fisici che li mantengono freschi.

Sono più che in grado di resistere a un po’ di sole, e ora è il momento di informarti di come questo sia possibile.

Corgis nel caldo

Il passato di Corgis esiste principalmente come compagni di campo e funzionalmente come pastori di mucche, cavalli e pecore. Il che significa che sono fuori, molto! Anche se le loro dimensioni possono scoraggiarti, sono più che in grado di resistere al caldo caldo estivo senza problemi.

Ciò che aiuta davvero è il modo in cui si mantengono isolati e freschi, biologicamente. La loro pelliccia li aiuta a intrappolare un buon calore, mentre l’aria e il vento sono in grado di fornire freschezza per bilanciare la loro temperatura interna complessiva.

Questo meccanismo permette loro di stare all’aperto per gran parte della giornata, senza il timore di svenire o di avere un colpo di calore. E avere acqua fresca in giro è sempre una buona idea per aiutare questo processo ad avere successo.

Standard di sicurezza della temperatura

Corgis se la cava bene con il caldo, sì; ma ci sono accorgimenti e pilastri che dovrebbero essere presi in considerazione affinché siano liberi di muoversi senza problemi.

Primo, è bene sapere che i Corgis sono in grado di assorbire il calore in media da 80 a 85 gradi fahrenheit. Ciò mantiene il loro corpo in un grande equilibrio per mantenere i loro organi interni, e quindi la temperatura interna, ben bilanciati.

Ti farò anche sapere che Corgis gestisce anche le temperature sul lato più freddo tra i 50 ei 60 gradi; il loro doppio cappotto aiuta molto in questo. In sostanza, se vivi in ​​un ambiente soleggiato con umidità medio-bassa, il tuo Corgi dovrebbe essere a suo agio ed energico.

Quanto è caldo è troppo caldo per il tuo Corgi?

Come affermato in precedenza, un’area subtropicale ha un ambiente di qualità con un temperamento facile per il tuo Corgi; tuttavia, con troppa umidità, le temperature potrebbero aumentare, causando disagio per il tuo Corgi.

Le temperature che superano gli 85 gradi fahrenheit hanno la capacità di causare complicazioni fisiche, a cominciare dalla disidratazione e dal frequente ansimare. Altri segni che possono verificarsi quando il tuo Corgi è troppo caldo è sdraiato e mancanza di appetito.

Quando ciò accade, è necessario fornire acqua al tuo Corgi per raffreddarne la temperatura interna; perché ricorda, il loro doppio strato trattiene il calore.

Ci sono altri modi per mantenere il tuo Corgi fresco e uno dei modi più semplici per farlo è assicurarsi che sia disponibile un’ombra naturale quando sono pronti per raffreddarsi; come sotto un albero o una cuccia.

Leggi  Dormi con il tuo Corgi?

Perché Corgis si surriscalda così facilmente?

Corgis si surriscalda facilmente a causa di due fattori principali: il loro corpicino e la doppia pelliccia. Poiché i loro corpi sono così piccoli, sono in grado di trattenere quanto più calore possibile per mantenere un equilibrio uguale alla sua temperatura interna.

Anche la pelliccia aiuta a regolare questo processo, ma a volte può fare l’esatto contrario. Hanno due strati di pelliccia che vengono utilizzati non solo per la protezione, ma anche come isolante per intrappolare il calore.

Quando la temperatura scende, questo meccanismo fa miracoli, ma quando fuori fa caldo, il tuo Corgi lo sentirà in pochi minuti di attività frequente e potrebbe iniziare a mostrare segni che segnalano “Ho caldo e ho bisogno di rinfrescare il mio corpo .”

Dovresti raderti il ​​tuo Corgi in estate?

Se la pelliccia del tuo Corgi viene rasata con la premessa che manterrà il suo corpo al sicuro e fresco, ti sbagli tristemente.

Ci arrivo subito con questo: è sconsigliato radere la pelliccia del tuo Corgi, soprattutto durante l’estate, ed ecco perché. Durante l’estate, il sole può essere estremamente caldo per un Corgi perché possono assorbire così tanto calore nei loro corpi attivi.

La loro pelliccia li protegge in momenti come questo e funge da scudo diretto per difendere la pelle del tuo Corgi da alcuni dei dannosi raggi solari.

Mantenere la calma è anche un must per il tuo Corgi, e la loro pelliccia gioca un ruolo fondamentale in questo avvenimento; non solo mantiene il calore all’interno della pelliccia, ma consente anche al calore di fuoriuscire dal corpo quando fa troppo caldo.

Pericoli di tenere il tuo Corgi fuori al caldo

È facile entrare in empatia con i cani quando sono lasciati fuori tutto il giorno, perché sono sicuro che non vorresti che questo accadesse a te… e nemmeno a me.

Tenere il tuo Corgi fuori potrebbe non sembrare una cattiva idea; ma con poca ombra, tenerlo al caldo può creare complicazioni potenzialmente gravi. Complicazioni tra cui il miglior contendente, esaurimento da calore.

L’esaurimento da calore si verifica quando non c’è abbastanza freschezza nella ventilazione e il caldo è troppo da sopportare. Ci sono segni che ciò si verifica e dovrebbero essere curati immediatamente per ridurre ulteriori problemi. C’è anche il rischio di mancanza di respiro a causa dell’eccessivo ansimare.

È anche importante controllare il naso, le zampe e le orecchie del tuo cane, poiché queste sono altre aree che potrebbero essere interessate mantenendo il tuo Corgi fuori al caldo.

Modi per aiutare Corgis a rimanere fresco al caldo

Quando si tratta del tuo energico Corgi, ci sono diversi modi per aiutarlo a rimanere fresco mentre è al caldo. Uno dei migliori – se non il migliore – il metodo per mantenere il tuo Corgi fresco al caldo è l’acqua.

Leggi  Corgi Pug Mix-Costo, durata della vita e temperamento

Vedete, i cani ottengono la migliore ventilazione di ossigeno attraverso la bocca, motivo per cui ansimano così tanto, aiuta. Quindi l’aggiunta di una sana e rinfrescante dose di acqua fresca nel mix non farà che rendere l’esperienza migliore e molto più efficace per loro.

Trovare un’area ombreggiata per loro potrebbe essere necessario anche per la loro sicurezza. Un’area ombreggiata, come sotto un portico, in una stalla o in una cuccia, o semplicemente all’interno della casa, sono tutte opzioni praticabili che forniranno aria a temperatura più bassa nei loro corpi già riscaldati e la riequilibreranno fino al completamento.

La dieta del tuo Corgi influisce sulla loro tolleranza al calore?

In superficie, potrebbe non sembrare così; ma dopo aver scavato un po’, si scopre che la dieta può avere un ruolo nella capacità del tuo Corgi di resistere al calore. I tipi di cibo che tu Corgi mangia giocano un ruolo minimo; ma quanto mangia il tuo Corgi è il grande giocatore.

Mangiare troppo cibo in un breve periodo di tempo può far diventare il tuo Corgi sovrappeso o addirittura obeso. Con strati extra di grasso ora attaccati ad esso, intrappolerà il calore e lo manterrà lì più a lungo perché anche il grasso è un isolante.

Quindi, tra il grasso, la pelle e la pelliccia, hanno una tripletta di intrappolamento di calore, che potrebbe causare esaurimento da calore, colpo di calore e persino un infarto.

Per fortuna, il grasso non è un meccanismo automatico di scelta e può essere gestito tenendo conto di quanto mangiano, rispetto a quanto si muovono all’esterno.

Cosa dovresti sapere se vivi in ​​un posto che fa sempre caldo

Diciamo che vivi in ​​una regione tropicale o subtropicale che raramente fa freddo e può tendere ad essere calda per la maggior parte dell’anno. Tu sei Corgi sarà al sicuro per non dire altro.

Tuttavia, potrebbero esserci momenti di disagio se vengono sopraffatti dal calore, quindi tenere un’area ombreggiata vicino è un’opzione che ti aiuterà in questo. Che si tratti di una tettoia o di un passeggino per cani, l’ombra è ciò che conta.

Il caldo li manderà anche direttamente ad ansimare quando il caldo diventa brutale, quindi è una scelta sicura tenere una o due bottiglie d’acqua nelle vicinanze per aiutarlo e mantenere la bocca e il corpo idratati.

Inoltre, nei giorni che sai essere troppo caldi da sopportare, mantenere fresca l’aria circolante intorno al tuo Corgi assicurerà che ci sia un equilibrio tra caldo e freddo sia internamente che esternamente.

Proteggere il naso, le zampe e la pelle del tuo Corgi dal caldo

Analizziamolo: il modo migliore per proteggere il naso del tuo cane dal caldo è mantenerlo idratato. Il naso di un Corgi viene utilizzato anche per rilasciare il calore in eccesso, motivo per cui suderà.

Leggi  Perché Corgis dorme così tanto? I Corgis sono notturni?

Mantenere il tuo Corgi idratato eviterà che il suo naso si secchi a causa della perdita di umidità e di screpolature o desquamazione della pelle. Le zampe possono essere protette da stivaletti da cagnolino. Aggiungono cuscino e isolamento alle zampe del tuo cane e, quindi, protezione.

Il terreno naturale è anche un grande aiuto quando si tratta di evitare le passeggiate pomeridiane su un marciapiede caldo; l’erba è una solida base da passeggio per proteggere anche le zampe del tuo Corgis.

La loro pelle è già protetta dalla pelliccia, quindi mantienila bella, sana e forte. Puoi migliorarlo mantenendo il tuo piccolo amico idratato con molta acqua e un bagno ogni tanto con shampoo e balsamo idratanti.

Come capire se il tuo corgi si sta surriscaldando

Questo sarebbe un evento triste e, per fortuna, ovvio se accadesse al tuo Corgi. Condivide molti segni molto evidenti di surriscaldamento come quello di altri cani e può presentarsi sotto forma di

  • Aumento della temperatura corporea e del polso.
  • Un sacco di sbavare.
  • Gengive rosso scuro.
  • Ansimare e/o sete eccessivi.

Le vertigini possono apparire anche nel tuo Corgi, poiché lottano per trovare una sorta di aria fresca in cui riposare dall’essere fuori al caldo.

Ecco alcuni dei miei prodotti preferiti per animali domestici

Grazie per aver letto questo post. Spero che tu l’abbia trovato utile mentre allevi il tuo animale domestico. Ecco alcuni prodotti che uso come proprietario di un animale domestico e spero che anche tu possa trovare utili.

Controllo pulci e zecche: Consiglio www.canadapetcare.com, offrono trattamenti per pulci e zecche, collari, shampoo per pulci, capsule orali. Per i cani, l’infestazione da pulci e zecche è mortale e può causare gravi malattie se non trattata regolarmente.

Pelle e pelo mastica forniscono una varietà di ingredienti, vitamine e minerali che aiuteranno un cane con la pelle e il mantello, molte razze hanno condizioni cutanee croniche che possono creare stress e frustrazione nella loro vita quando non sono state trattate adeguatamente. Spedizione gratuita su tutti gli ordini a prezzi scontati.

Sconto veterinario americano: Con i piani per animali domestici a partire da $ 6,58 al mese, risparmiare sulle cure veterinarie del tuo animale domestico non è mai stato così facile. Clicca qui per aderire senza rischi. Mostrare la tua carta sconto veterinaria americana e il personale veterinario partecipante ridurrà l’intera fattura dei servizi medici, senza fare domande! Piani a basso costo, garanzia senza rischi.

Potrebbe piacerti anche:

  • Corgis può stare fuori al freddo? (spiegato)
  • La guida definitiva a ciò che Corgis può (e non può) mangiare
  • Quanto sonno dovrebbe avere un Corgi? (spiegato)
  • Corgis può correre su lunghe distanze? (Guida spiegata e utile)
  • Corgis Intelligence: quanto sono intelligenti? (spiegato)